RINASCERE DALL'ALTO. Week-end 8-10 settembre 2017 - Vieni Santo Spirito

Vai ai contenuti

Menu principale:

RINASCERE DALL'ALTO. Week-end 8-10 settembre 2017

Vieni e vedi. Incontri al Piglio
Rinascere dall'alto. Week-end di spiritualità, 8-10 settembre 2017
 
San Lorenzo al Piglio, 2-5 giugno 2016
RINASCERE DALL’ALTO
Fine settimana di meditazione, preghiera e guarigione del cuore.
 
Un week-end di spiritualità nella splendida cornice naturale del Convento San Lorenzo (Piglio, FR). Una occasione per fermarsi a riflettere e interrogarsi sulla propria situazione e sul rapporto con sé stessi, con gli altri, con Dio.
 
“Lo Spirito vi guiderà alla verità tutta intera” (cf Gv 16, 13)
Lo Spirito conosce ciascuno meglio di lui stesso.
Lo Spirito ti illuminerà, ti mostrerà ciò di cui hai bisogno, ti guiderà alla realizzazione del tuo progetto di vita.




La chiesa di San Lorenzo, del XV secolo, dopo varie vicissitudini  subì gravi danni nel terremoto del 1915 e per i bombardamenti del 1944 e fu quindi ricostruita secondo le forme originarie nel 1954

 
IL LUOGO
Il convento francescano di San Lorenzo, immerso in una splendida cornice naturale, venne fondato, secondo la tradizione, dallo stesso San Francesco in viaggio verso Subiaco, su un terreno donato dal card. Giovanni Colonna, nel 1215.


IL PROGRAMMA
Il week-end si articola su 3 giorni e 2 notti.
Per quanto riguarda l'arrivo, è previsto il collegamento con un pullman dell'organizzazione nella giornata di venerdì 8 settembre, dalla stazione ferroviartia di Latina Scalo (ottimamenrte collegata con Rome e Napoli)  fino al Convento. Il pullman partirà da Latina Scalo alle ore 13,00. Lo stesso pullman inizierà il suo percorso alle 12,15 da Latina centro.


Venerdì 8 settembre
Arrivo previsto dalle ore 14,00.
Accoglienza e sistemazione

Sessione pomeridiana
“Venite, saliamo al monte del Signore” (Is 2,3)
Ore 16,00 Assemblea.
Saluto della equipe di animazione.
Presentazione del week-end: finalità e svolgimento. Le basi della spiritualità carismatica.
Presentazioni dei partecipanti.

Fuori la Chiesa:
“Tuo è il regno, tua è la potenza”
Mistagogia della rinuncia agli idoli.
Ingresso in Chiesa.
Affidamento del week-end a Maria. S. Rosario.
LITURGIA EUCARISTICA
19.30 Cena.
Pausa.

Sessione serale
“Se anche una madre dimenticasse suo figlio, io non mi dimenticherò di te”
Ore 21,30 Prima meditazione:
"Ti ho amato di amore eterno”
Esposizione del SS. Sacramento.
Roveto Ardente di adorazione, lode e ringraziamento.
Compieta.

------------------------------------------------------------
Sabato 9 settembre
«Fratelli, che dobbiamo fare?». E Pietro a loro: «Ravvedetevi e ciascuno di voi sia battezzato nel nome di Gesù Cristo” (At 2, 38)

Ore 7.00 sveglia. Colazione. Recita delle lodi. Pausa

Sessione mattutina
9,30 Lode comunitaria.
10.15 Esortazione: Il peccato è la lontananza dall'amore di Dio.
10,30 Meditazione e Deserto nello Spirito.
La splendida natura del luogo e il silenzio favoriranno l’azione dello Spirito che muoverà nel cuore di ciascuno segni e sentimenti della presenza di Dio nella propria vita. Le parole del salmo 117: “Ho invocato il Signore, ed egli mi ha risposto” potranno trasformarsi in una nuova consapevolezza o anche in una reale certezza di non essere soli nel faticoso cammino di ogni giorno.
11.30 In assemblea: Testimonianze sul deserto
12.30 Pranzo. Pausa

Sessione pomeridiana
Ore 14.45. Meditazione.
“Voi sapete che non a prezzo di cose corruttibili, come l'argento e l'oro, foste liberati dalla vostra vuota condotta ereditata dai vostri padri, ma con il sangue prezioso di Cristo, come di agnello senza difetti e senza macchia”  (1Pt 1,18-19)

15.30 Lavori di gruppo sul tema della meditazione
17.00 In assemblea: Relazione dei gruppi.
18.00 LITURGIA EUCARISTICA
Cena. Pausa

Sessione serale
Ore 20,30
Roveto Ardente per la guarigione, la liberazione e la consolazione.
Compieta.


----------------------------------------------------------
Domenica 10 settembre
“Voi dunque partirete con gioia”  (Is 55,12)

Ore 7.00 sveglia
Colazione. Recita comunitaria delle lodi. Pausa

Sessione mattutina
9,30 Lode comunitaria.
Meditazione.
“Non vi lascerò soli. Io pregherò il Padre ed egli vi darà un altro Consolatore perché rimanga con voi per sempre” (cf. Gv 14)
Preghiera per l’effusione dello Spirito Santo su tutta l’assemblea.
Condivisione. “Quali novità porto con me
Conclusioni.

12,00 Pranzo. Commiato.
14,00 Partenza.
15.30  Arrivo a Latina Scalo per le partenze in treno.

----------------------------------------------------------
 

COME ARRIVARE AL CONVENTO

Arrivo e partenza in treno
L'organizzazione mette a disposizione un pullman che accoglierà i partecipanti presso la stazione ferroviaria di Latina Scalo, comodamente raggiungibile da Roma o Napoli con treni Regionali o Intercity disponibili in una vasta gamma di orari.
Sul sito delle Ferrovie www.trenitalia.com è possibile visionare tutte le possibilità di viaggio, gli orari di partenza e arrivo e le fermate intermedie.
Importante. Tutti gli orari indicati  soto sono tratti dai sito delle Ferrovie www.trenitalia.com e VANNO VERIFICATI prima della partenza

ARRIVO



E' IMPORTANTE ARRIVARE A LATINA SCALO ENTRO LE ORE 13.00  IN TEMPO PER LA PARTENZA DEL PULLMAN.
Si prega di programmare un arrivo per tempo, il pullman non potrà attendere oltre brevi ritardi.

COME ARRIVARE AL CONVENTO l'8 settembre. Ecco alcuni esempi di viaggio





-----------------------------------------------------------

RITORNO


PER IL RITORNO, LA PARTENZA DEL PULLMAN DAL CONVENTO SARA' ALLE ORE 14,00.
PROGRAMMATE LE VOSTRE PARTENZE DA LATINA SCALO A PARTIRE DALLE ORE 15.45

PER IL RITORNO A CASA IL 10 settembre, ecco alcuni esempi di viaggio







ARRIVO CON MEZZI PROPRI
I percorsi stradali più favorevoli sono indicati in queste pagine:

Per gli arrivi da altre città, consultate gli stradari o le mappe Google in rete.











ISCRIZIONI

Tutti i dettagli sulle modalità e condizioni di partecipazione e iscrizione le trovi in questa pagina:







ORGANIZZAZIONE

RINASCERE DALL’ALTO
Fine settimana di meditazione, preghiera
e guarigione del cuore.
PER UN CAMMINO DI VITA NUOVA NELLO SPIRITO
Evento organizzato nell’ambito del Progetto VIENI E VEDI del Rinnovamento nello Spirito, diocesi di Latina.
Equipe organizzativa
Bruno Del Medico, Augusta Ferri, Libera Pezzano, Claudio Tramonti.
Assitente spirituale don Massimo Castagna.

Evento finalizzato alla diffusione del Vangelo e della fede cattolica, autogestito e senza fini di lucro.


IL ROVETO ARDENTE

 
E’ una preghiera raccomandata da papa Giovanni Paolo II nel Vespro di Pentecoste, Piazza San Pietro, 29 maggio 2004. Disse il pontefice:
 
“Saluto in modo speciale i membri del Rinnovamento nello Spirito. Auspico che la spiritualità della Pentecoste si diffonda nella Chiesa, quale rinnovato slancio di preghiera, di santità, di comunione e di annuncio. Incoraggio a questo proposito l’iniziativa denominata“Roveto Ardente”, promossa dal Rinnovamento nello Spirito. Auguro di cuore che questa iniziativa conduca molti a riscoprire i doni dello Spirito, che hanno nella Pentecoste la loro fonte sorgiva.”
 
Il roveto ardente è il luogo della presenza di Dio, ed è il tempo in cui Dio interviene per salvare il suo popolo. Dal roveto Dio convoca Mosè e gli dice: “Ho udito il grido del mio popolo, e lo voglio esaudire”. Dunque il roveto è adorazione e intercessione. Dio conosce le condizioni di schiavitù del suo popolo, lo vuole liberare. Il Roveto ardente è consolazione e liberazione del cuore.





Scarica materiali in PDF:


Clicca sul link per scaricare il file PDF. Lo puoi conservare, duplicare e stampare. Lo puoi inviare ai tuoi amici come allegato e-mail o WathsApp. Puoi diffonderlo con ogni altro mezzo.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Riceverai periodicamentee gratuitamente informazioni su tutte le nostre attività

Tip

Tip

Tip
Histats.com ©
 
Cerca nel sito
Sito del Progetto "Vieni e vedi". RnS, Diocesi di Latina. Webmaster: bruno@vss.one
Torna ai contenuti | Torna al menu