Il futuro sia una vocazione all'amore - Vieni Santo Spirito

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il futuro sia una vocazione all'amore

Antologia > Tutti > Giovani
Giovani
Il futuro sia una vocazione all'amore
Riflessioni sul documento preparatorio al Sinodo dei giovani
IL FUTURO SIA COMUNQUE UNA VOCAZIONE ALL’AMORE



NEET? NO, GRAZIE!
Il NEET nasce dall’insofferenza verso ambienti in cui i giovani sentono di non trovare spazio e di non ricevere stimoli. Ciò produce difficoltà a desiderare, sognare, progettare, e ne consegue una rinuncia all’impegno. Da ciò nasce il fenomeno detto NEET, acronimo di “Not in education, emploiyement or training”, tradotto in italiano:” Giovani non impegnati in una attività di studio né di lavoro né di formazione professionale”. (Il nome inglese indica che il fenomeno non è solo italiano).
Oltre che nella passività, nella mancanza di fiducia in sé stessi e nelle proprie capacità,  può manifestarsi in una eccessiva preoccupazione per la propria immagine e in un arrendevole conformismo alle mode del momento.

VIVERE ALLA GIORNATA
I giovani di oggi vivono in un contesto di mutevolezza e fluidità sconosciuti a quelli delle generazioni i precedenti. Lo sviluppo incredibile della tecnica e l’instabilità economica li forzano a riadattare continuamente i propri percorsi di vita e a modificare continuamente le proprie scelte. Inoltre, si diffonde una concezione di libertà intesa come possibilità di accedere a opportunità sempre nuove, anche se mai decisive. L’ipotesi che in ogni immediato futuro si possa rinunciare a perseverare nei percorsi intrapresi, per seguire strade nuove, diventa prassi concreta. “Oggi scelgo questo, domani si vedrà”.
Non solo nel lavoro, ma ANCHE NEGLI AFFETTI, l’orizzonte si compone sempre più di opzioni facilmente reversibili e sempre meno di scelte definitive.


MANCANO PROGETTO E VOCAZIONE
Mancano scelte definitive, mancano progetti, perché mancano le basi su cui appoggiarli. Si dice che i giovani di oggi siano svogliati e indifferenti. In effetti, mancano loro le basi su cui appoggiare i loro desideri e interessi. Le generazioni precedenti hanno potuto godere di sostegni e agganci, per non dire certezze, a cui aggrappare le proprie speranze. Oggi ciò non esiste più. Le cause possono derivare dalla globalizzazione ma anche dalla cultura dell’egoismo di chi li ha preceduti, e di chi ha contribuito a costruire la morale corrente dove l’unico valore considerato valido è quello del guadagno ad ogni costo.

OGNI VOCAZIONE DEVE ESSERE VOCAZIONE ALL’AMORE
Ogni progetto va costruito sulla base di una vocazione e la prima vocazione deve essere vocazione all’amore. Qualsiasi cosa tu voglia immaginare per il futuro, se sarà un progetto privo d’amore non riuscirà, e se pure riuscirà ti darà più sofferenza che gioia. Scegli se essere sposo, sposa, ingegnere, medico, contadino, professionista, operaio, artigiano, cervello in fuga, imprenditore, o quello che vuoi. In quello che fai metti amore, non solo per te, ma anche per chi incontrerai e con cui condividerai il tuo progetto.

Leggi il Documento preparatorio:

COLLABORA
Il documento preparatorio, da cui abbiamo tratto alcune semplici considerazioni, (vedi post precedenti) fa parte della fase di avvio e di consultazione di tutto il popolo di Dio. E’ anche prevista una consultazione di tutti i giovani attraverso un sito internet (ancora da realizzare). Il nostro desiderio è collaborare a questa fase di consultazione.
Invia il tuo contributo rispondendo a questo post, oppure al nostro indirizzo vienievedi@vss.one
Tutti i contributi ricevuti verranno raccolti in un elaborato che presenteremo ai redattori dell’Instrumentum laboris, il documento alla base dei lavori del Sinodo che avrà inizio nell’ottobre 2018


Scarica il PDF di questo testo:
Clicca sul link per scaricare il file PDF. Lo puoi conservare, duplicare e stampare. Lo puoi inviare ai tuoi amici come allegato e-mail o WathsApp. Puoi diffonderlo con ogni altro mezzo.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Riceverai periodicamentee gratuitamente informazioni su tutte le nostre attività

Tip

Tip

Tip
 
Cerca nel sito
Sito del Progetto "Vieni e vedi". RnS, Diocesi di Latina. Webmaster: bruno@vss.one
Torna ai contenuti | Torna al menu