I salmi messianici - Vieni Santo Spirito

Vai ai contenuti

Menu principale:

I salmi messianici

Preghiere e modi di pregare
Bisogno di Avvento. I salmi messianici
Avvento 2015
I SALMI MESSIANICI

Domenica 29 novembre sarà la prima di Avvento di questo 2015. I giorni che stiamo vivendo ci ripropongono con forza l’urgenza di un Avvento che sia più “gridato sui tetti” che celebrato: oggi più che mai il mondo ha bisogno della venuta del Salvatore, ed ha bisogno di una rinnovata Pentecoste per la conversione del cuore di una umanità malata.
Il popolo può “gridare a Dio” innalzando con forza la sua preghiera, affinché Dio possa ripetere quanto disse a Mosè: “Ho udito il grido del mio popolo.” E’ necessario che lo Spirito effonda ancora sul mondo i suoi doni: sapienza, intelletto, consiglio, fortezza, scienza, pietà, timor di Dio.

PREGARE CON I SALMI
Per quanti amano pregare con la Bibbia, riportiamo qui l’indicazione di una serie di bellissimi salmi detti “Messianici”, o “Regali”.
Questi salmi sono oracoli in favore del Re, preghiere per il Re, ringraziamenti per il Re, inni regali e processionali, e perfino un salmo di matrimonio (il 45) che vuole esprimere l’unione del Messia con il nuovo Israele, e di Cristo con la Chiesa.
Tutti questi salmi sono in relazione con la venuta o la celebrazione del regno di Cristo.
Per ogni salmo riportiamo qualche versetto. I salmi completi si possono trovare nella Bibbia.
Salmo 2 - Messias res et victor
IL DRAMMA MESSIANICO
“Egli mi ha detto: “Tu sei mio figlio,
io oggi ti ho generato.
Chiedi a me, ti darò in possesso le genti,
e in dominio i confini della terra.”
Salmo18 (17) - Gratiarum actio pro salute et victoria
TE DEUM REGALE
“Ti amo, Signore, mia forza,
Signore, mia roccia, mia fortezza, mio liberatore;
mio Dio, mia rupe, in cui trovo riparo;
mio scudo e baluardo, mia potente salvezza”
Salmo 20  (19) - Oratio pro regis victoria
PREGHIERA PER IL RE
“Chi si vanta dei carri e chi dei cavalli,
noi siamo forti nel nome del Signore nostro Dio.”
Salmo 21 (20) – Gratiarun actio pro regis victoria
RITO DI INCORONAZIONE
“Alzati, Signore, in tutta la tua forza;
canteremo inni alla tua potenza”
Salmo 45 (44) - Regis nuptiae
EPITALAMIO REGALE
“Tu sei il più bello tra i figli dell’uomo,
sulle tue labbra è diffusa la grazia,
ti ha benedetto Dio per sempre.
Cingi, prode, la spada al tuo fianco,
nello splendore della tua maestà ti arrida la sorte,
avanza per la verità, la mitezza e la giustizia.
… Ascolta, figlia, guarda, porgi l’orecchio,
dimentica il tuo popolo e la casa di tuo padre;
al re piacerà la tua bellezza.
Egli è il tuo signore: prostrati a lui.
Da Tiro vengono portando doni,
i più ricchi del popolo cercano il suo volto.
La figlia del re è tutta splendore,
gemme e tessuto d’oro è il suo vestito.
E’ presentata al re in preziosi ricami.”
Salmo 70 (69) - Deus, in auditorium meum intende
GRIDO DI ANGOSCIA
“Ma io sono povero e infelice,
vieni presto, mio Dio;
tu sei mio aiuto e mio salvatore;
Signore, non tardare”
Salmo 71 (70) - Domine, spes mea a iuventute mea
PREGHIERA DI UN VECCHIO
“Sei tu, Signore, la mia speranza,
la mia fiducia fin dalla mia giovinezza.
Su di te mi appoggiai fin dal grembo materno,
dal seno di mia madre tu sei il mio sostegno.”
Salmo 72 (71) - Regia Messiae potestas
IL RE PROMESSO
“Scenderà come pioggia sull’erba,
come acqua che irrora la terra.
Nei suoi giorni fiorirà la giustizia
E abbonderà la pace.
… Egli libererà il povero che grida
E il misero che non trova aiuto,
avrà pietà del debole e del povero
e salverà la vita dei suoi miseri.
Li riscatterà dalla violenza e dal sopruso,
sarà prezioso ai suoi occhi il loro sangue.”
Salmo 110 (109) - Messias Rex et Sacerdos
IL SACERDOZIO DEL MESSIA
“Oracolo del Signore al mio Signore:
-Siedi alla mia destra,
finché il ponga i tuoi nemici
a sgabello dei tuoi piedi.-
… Il Signore ha giurato
E non si pente:
-Tu sei sacerdote per sempre,
al modo di Melchisedek.-”
Salmo 132 (131) - Divina promissa domui David data
PER L’ANNIVERSARIO DEL TRASFERIMENTO DELL’ARCA
“Il Signore ha scelto Sion,
l’ha voluta per sua dimora:
-Questo è il mio riposo per sempre;
qui abiterò, perché l’ho desiderato.
Benedirò tutti i suoi raccolti,
sazierò di pane i suoi poveri.
Rivestirò di salvezza i suoi sacerdoti,
esulteranno di gioia i suoi fedeli.-”


Scarica il PDF di questo testo:
Clicca sul link per scaricare il file PDF. Lo puoi conservare, duplicare e stampare. Lo puoi inviare ai tuoi amici come allegato e-mail o WathsApp. Puoi diffonderlo con ogni altro mezzo.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Riceverai periodicamentee gratuitamente informazioni su tutte le nostre attività

Tip

Tip

Tip
 
Cerca nel sito
Sito del Progetto "Vieni e vedi". RnS, Diocesi di Latina. Webmaster: bruno@vss.one
Torna ai contenuti | Torna al menu